The Francis Crick Institute – Londra – UK

Luogo

Londra, UK

Anno

2015

Architetto

PLP Architecture, Londra, UK

Category
Istituto di Ricerca
Tags
terracotta, terracotta façade
About This Project

Nel realizzare il nuovo Francis Crick Institute, lo scopo era quello di creare un centro leader nel mondo della ricerca e dell’innovazione biomedica nel cuore di Londra.

Dedicato all’eccellenza della ricerca, ha la struttura, la visione e le competenze per affrontare le impegnative questioni scientifiche alla base della salute e della malattia.

Il suo compito è aiutare a sviluppare nuovi trattamenti per malattie come il cancro, malattie cardiache, ictus, malattie neuro degenerative e le malattie infettive.

Promuove connessioni tra i ricercatori, tra le discipline e tra le istituzioni accademiche, organizzazioni sanitarie e le imprese.

Il 1 ° aprile 2015, il Francis Crick Institute ha raggiunto un traguardo importante quando i ricercatori presso l’Istituto Nazionale per le Ricerche Mediche del MRC e la London Institute Research CRUK, sono entrati a far parte del Francis Crick Institute.

Il nuovo edificio, situato nel quartiere londinese di Camden, si trova in mezzo a un gruppo unico di abilità scientifica, gli ospedali più importanti e una delle migliori università del mondo, UCL, e vicino alla stazione di St. Pancras International.

Così come alla stazione, anche qui la leggerezza della copertura è in contrasto con la robustezza della muratura alla base dell’edificio che crea un ricco effetto materico nella facciata al livello della strada. Grazie and una progettazione ed ingegnerizzazione innovativa l’edificio raggiunge un alto livello di sostenibilità.

Palagio Engineering si è occupata della progettazione e produzione di elementi verticali in terracotta naturale realizzati a disegno in 9 diverse tipologie con lunghezza di circa un metro e in 3 diversi toni di colore studiati appositamente per questo progetto. Gli elementi verticali in terracotta di forma “pinnata” sono posati in verticale davanti alle vetrate dell’edificio e sono fissati alla struttura portante tramite dei piatti metallici e delle speciali viti dette “pig noise screw”. A causa della particolare forma lavorata e scavata del pezzo non era possibile ottenerla con una tradizionale estrusione, per questo motivo Palagio Engineering ha utilizzato una tecnologia a stampo detta “slipcasting”.